RIVISTA ON-LINE DI CULTURA E TURISMO
- OTTOBRE 2017 -
HOME - L'EDITORIALE - L’altra Puglia. L’amara realtà del caporalato al di là degli scenari da copertina

L'EDITORIALE

L’altra Puglia.
L’amara realtà del caporalato al di là degli scenari da copertina
di Flavia Pankiewicz
CONDIVIDI Facebook Twitter

L’

estate pugliese si avvicina a grandi passi, le spiagge si rifanno il look per la lunga stagione del sole e del mare, nei centri storici di città e paesi è tutto un fiorire di iniziative culturali, le giornate si allungano, la luce intensa e prolungata del sole porta desideri di svago, di viaggi, di vacanze.

Ma accanto al mondo dei tanti fortunati che possono permettersi il turismo e il divertimento c’è un mondo parallelo, invisibile per la maggior parte della gente. È quello di chi non ha nulla, quello degli immigrati, quello di chi è costretto a lavorare in condizioni disumane per un tozzo di pane, quello di chi di lavoro disumano può anche morire, come la pugliese Paola Clemente, bracciante agricola che la scorsa estate ha perso la vita, a 49 anni, mentre lavorava in condizioni di schiavismo nei campi, sotto il sole di Puglia.

A questa tragica storia Enrica Simonetti, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, che collabora anche con la nostra testata, ha dedicato un libro, Morire come schiavi, pubblicato di recente per i tipi di Imprimatur Editore, di cui ci fa piacere pubblicare a parte uno stralcio.

“Uno squarcio di Medioevo in quella che qualcuno definisce la California del Sud – scrive Simonetti – … la Puglia del mare e delle masserie di lusso… in cui c’è la notte di chi guarda le stelle da una spiaggia e la notte di chi viaggia per lavorare.”

Una scelta coraggiosa quella di raccontare in un libro la storia di Paola Clemente, una scelta che rompe il silenzio calato, dopo l’immediata e breve attenzione dei media, su questa terribile vicenda. Una scelta che appare come un richiamo al risveglio delle coscienze, a non dimenticare, nella nostra probabile estate dorata, che solo una forte pressione dell’opinione pubblica potrà contribuire a sconfiggere orrende pratiche di sfruttamento e di lavoro disumano che si perpetrano a poca distanza dagli incantevoli scenari della vacanza.

Un libro che è di fatto un appello perché quello che è accaduto a Paola non accada ad altri. Mai più.

Dal matrimonio milionario a Madonna
Puglia mai così amata
11 bandiere blu al mare di Puglia
E Otranto tra i più bei borghi d’Italia
La La Land
“L’altra America” del new romantic Damien Chazelle
Lettera aperta a un grande regista
Puglia, attraente
365 giorni all’anno
Tra l’America e la Puglia
inquietudini, bilanci e propositi di fine anno
Puglia “regione più bella del mondo”
Presa d’assalto da re e divi
Quel disastro ferroviario in Puglia
che ha sconvolto la nostra estate
Se la primavera inizia con la tragedia di Bruxelles Un 2016 all’insegna della Puglia, anche in America TEDx Lecce
Le vite straordinarie e le scelte “rivoluzionarie” della gente comune
Flavia Pennetta e Roberta Vinci
Icone di Puglia sulla scena mondiale
Puglia
La calda estate della cultura
Lecce ancora sul New York Times
L’innamoramento della stampa americana per la Puglia e il Sud continua…
Ben Hur a Matera
Il rilancio dell’Italia può partire dal Sud
Il ricordo di Mario Cuomo, orgoglio degli Italiani d’America TEDex
Da una conferenza le ispirazioni per progettare il futuro
Puglia presa d’assalto dai divi
Un treno da non perdere
Web
Vieste e Gallipoli le più cliccate dagli italiani
Bandiere blu
Dieci spiagge “10 e lode” per la Puglia
Rifiuti interrati, ricerche petrolifere e un gasdotto tra le acque cristalline.
Si metta uno stop ai misfatti in Puglia
Renata Fonte
30 anni fa il suo omicidio.
Difendeva Porto Selvaggio
Pugliamania Nebraska
La favola spiazzante dell’altra America
L’albero della vita di Otranto
simbolo dell’Italia all’Expo 2015
Fine d’anno di grandi speranze per la Puglia TEDx
Dalla California a Lecce il coraggio delle idee
Bill de Blasio.
È italoamericano il più gettonato candidato sindaco di New York
Se Lecce approda sul New York Times,
se alla “Notte della Taranta” arrivano 130.000 persone…
Pianoforti in strada a New York Il Grande Gatsby...
Se dal grande schermo il sogno americano fa irruzione nella nostra vita
“Se vedi qualcosa, di’ qualcosa”
Considerazioni dopo l’attentato di Boston
Il Salento “Territorio dell’anno 2013” 2013, Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti Buoni propositi di fine anno Obama rieletto
Tra sogni e pragmatismo la lezione americana all’Europa
La scomparsa di Cristanziano Serricchio, poeta della luce Dieci motivi per venire in vacanza in Puglia “Molto forte, incredibilmente vicino” Zeppole in California Quelle lacrime per la scomparsa di Dalla “Assolutamente grandioso” 11 settembre
dieci anni dopo
La prima volta sul web