RIVISTA ON-LINE DI CULTURA E TURISMO

- NOVEMBRE 2017 -
HOME - L'EDITORIALE - Ben Hur a Matera Il rilancio dell’Italia può partire dal Sud

L'EDITORIALE

Ben Hur a Matera
Il rilancio dell’Italia può partire dal Sud
di Flavia Pankiewicz
CONDIVIDI Facebook Twitter

N

on solo sarà la “Capitale Europea della Cultura 2019” (non una sconfitta per Lecce ma una vittoria per tutto il Sud, e una straordinaria opportunità, oltre che per la Basilicata, anche per tutta la Puglia, dove i tanti visitatori in arrivo certamente sconfineranno) Matera, da alcuni anni, si sta imponendo, con forza sempre maggiore, anche come “capitale” di set cinematografici importanti. Lo strepitoso ed esclusivo paesaggio rupestre dei Sassi, un unicum difficilmente riproducibile, oltre che scenario del grandissimo Vangelo secondo Matteo di Pasolini e del discusso The Passion di Mel Gibson ha fatto da sfondo a molte altre produzioni cinematografiche e fino ai primi di marzo ha ospitato le riprese del film Ben Hur, remake dell’indimenticabile colossal hollywoodiano vincitore di undici Premi Oscar e pietra miliare del cinema internazionale. Una grossa sfida per il regista kazako, Timur Bekmambetov, che ha affidato il ruolo del protagonista a Jack Huston e quello di Ilderim al grande Morgan Freeman. Non sono da meno lo sceneggiatore prescelto, John Ridley, vincitore dell’Oscar nel 2014 per la migliore sceneggiatura non originale del film Dodici anni schiavo, e la scenografa, Naomi Shohan, la stessa di Io sono leggenda e altri film di successo. Una grande opera che certamente costituirà un ulteriore, importantissimo volano di lancio per la città dei Sassi.

Quanto ad essere un ambito set cinematografico la Puglia non è da meno. Negli ultimi tre anni sono state realizzate sul suo territorio oltre duecento opere audiovisive. E si sa che finire in un film o in una fiction televisiva ha un impatto sull’immaginario collettivo infinitamente maggiore di qualsiasi spot pubblicitario. Non c’è dubbio che i numeri del turismo continueranno a crescere. Si tratta solo di essere preparati, di migliorare le infrastrutture, la ricettività, la professionalità dell’accoglienza. Si tratta di puntare senza indugi sulla tutela e sulla riqualificazione del territorio, tenendo duro contro ogni tentativo di devastazione dell’ambiente mascherato da sviluppo. Si tratta di abbracciare consapevolmente e con forza la strada dello sviluppo sostenibile, incrementando l’agricoltura, le produzioni tipiche agroalimentari, l’enogastronomia, il turismo culturale, la destagionalizzazione del turismo.

Facendo sistema” e operando con serietà e impegno raggiungere l’obiettivo dello sviluppo sostenibile e di un nuovo trend economico è possibile. E il Sud potrebbe essere per una volta il propulsore da cui far ripartire l’Italia.

Puglia
Sotto l’albero di Natale vorrei…
Considerazioni sull’appello di Mirren e Hackford
Dal matrimonio milionario a Madonna
Puglia mai così amata
11 bandiere blu al mare di Puglia
E Otranto tra i più bei borghi d’Italia
La La Land
“L’altra America” del new romantic Damien Chazelle
Lettera aperta a un grande regista
Puglia, attraente
365 giorni all’anno
Tra l’America e la Puglia
inquietudini, bilanci e propositi di fine anno
Puglia “regione più bella del mondo”
Presa d’assalto da re e divi
Quel disastro ferroviario in Puglia
che ha sconvolto la nostra estate
L’altra Puglia.
L’amara realtà del caporalato al di là degli scenari da copertina
Se la primavera inizia con la tragedia di Bruxelles Un 2016 all’insegna della Puglia, anche in America TEDx Lecce
Le vite straordinarie e le scelte “rivoluzionarie” della gente comune
Flavia Pennetta e Roberta Vinci
Icone di Puglia sulla scena mondiale
Puglia
La calda estate della cultura
Lecce ancora sul New York Times
L’innamoramento della stampa americana per la Puglia e il Sud continua…
Il ricordo di Mario Cuomo, orgoglio degli Italiani d’America TEDex
Da una conferenza le ispirazioni per progettare il futuro
Puglia presa d’assalto dai divi
Un treno da non perdere
Web
Vieste e Gallipoli le più cliccate dagli italiani
Bandiere blu
Dieci spiagge “10 e lode” per la Puglia
Rifiuti interrati, ricerche petrolifere e un gasdotto tra le acque cristalline.
Si metta uno stop ai misfatti in Puglia
Renata Fonte
30 anni fa il suo omicidio.
Difendeva Porto Selvaggio
Pugliamania Nebraska
La favola spiazzante dell’altra America
L’albero della vita di Otranto
simbolo dell’Italia all’Expo 2015
Fine d’anno di grandi speranze per la Puglia TEDx
Dalla California a Lecce il coraggio delle idee
Bill de Blasio.
È italoamericano il più gettonato candidato sindaco di New York
Se Lecce approda sul New York Times,
se alla “Notte della Taranta” arrivano 130.000 persone…
Pianoforti in strada a New York Il Grande Gatsby...
Se dal grande schermo il sogno americano fa irruzione nella nostra vita
“Se vedi qualcosa, di’ qualcosa”
Considerazioni dopo l’attentato di Boston
Il Salento “Territorio dell’anno 2013” 2013, Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti Buoni propositi di fine anno Obama rieletto
Tra sogni e pragmatismo la lezione americana all’Europa
La scomparsa di Cristanziano Serricchio, poeta della luce Dieci motivi per venire in vacanza in Puglia “Molto forte, incredibilmente vicino” Zeppole in California Quelle lacrime per la scomparsa di Dalla “Assolutamente grandioso” 11 settembre
dieci anni dopo
La prima volta sul web