RIVISTA ON-LINE DI CULTURA E TURISMO

- OTTOBRE 2017 -
HOME - Puglia - Cucina pugliese - Pasta al forno con melanzane e pomodori
Cucina pugliese
Pasta al forno con melanzane e pomodori Un piatto semplice ma pieno di sapore, con gli ingredienti principe della dieta mediterranea di Dario Ersetti
CONDIVIDI Facebook Twitter

Pasta al forno con melanzane e pomodori. Foto di Dario Ersetti

Una volta le ragazze in età da marito andavano a messa la domenica per devozione ma, giacché c’erano, anche per cercare marito. Quelle che superavano questa età, seppur sempre devote, rimanevano spesso a casa per dedicarsi alla cucina, al pranzo domenicale. Vista la loro poca esperienza erano però deputate a lavori di bassa manovalanza, tipo pelare le patate o spezzare quella pasta che in loro onore venne chiamata “ziti”, forse con riferimento alla loro condizione di “zitelle”, forse come augurio perché trovassero uno “zito” (un fidanzato).

La pasta al forno di solito è un trionfo di ingredienti: polpettine, formaggi, salumi, mentre la ricetta che viene proposta è molto semplice e con pochi ingredienti. In questo modo si dà risalto ai due componenti fondamentali, melanzane e pomodori.

 

La ricetta

 

  Ingredienti:

- 700 gr di melanzane

- 1 kg di pomodori maturi

- 300 gr di ziti spezzettati

- 3 spicchi d’aglio

- un rametto di basilico

- 100 gr di formaggio grana grattugiato

- sale

- 1 bicchiere di olio extravergine d’oliva

- olio per friggere.

 

Tagliare a cubetti di 2 cm le melanzane e 700 gr di pomodori. Friggere le melanzane in abbondante olio bollente, in un tegame largo far appassire i cubetti di pomodoro in qualche cucchiaio d’olio con uno spicchio d’aglio tritato e salarli. Dopo circa un quarto d’ora le melanzane avranno un bel colore dorato e il pomodoro sarà asciutto; sgocciolare le melanzane e unirle al pomodoro, dare una mescolata e spegnere il fuoco.

Nel frattempo sminuzzare i 300 gr di pomodoro restanti e in un tegamino fare una salsina veloce con un po’ d’olio, uno spicchio piccolo di aglio tritato, un rametto di basilico e sale, facendo bollire per cinque minuti.

Cuocere la pasta in acqua bollente salata per i minuti indicati sulla confezione meno uno e scolarla non troppo bene. Rimetterla nella pentola, condirla con la salsina di pomodoro e con 50 gr di formaggio e dopo aver mescolato unire le melanzane e i pomodori.

Sistemare il tutto in una pirofila unta d’olio, spolverizzare di formaggio e infornare a 180º per una ventina di minuti.

Per ottenere un piatto meno rustico, al posto degli ziti si possono usare delle lasagne che andranno sistemate in una pirofila a strati, intervallate con le melanzane, anche se le melanzane e i pomodori cucinati in questo modo sono una prelibatezza di per sé e si possono anche servire accompagnati semplicemente con fette di pane di semola.

Un consiglio finale: spezzare gli ziti è un po’ faticoso e rende le mani piuttosto doloranti, per cui è utile aiutarsi con un paio di forbici usate al contrario, cioè dalla parte delle branche (vedi immagine). In ogni caso ogni sacrificio sarà compensato dalla bontà del piatto.

Altri articoli
Cucina pugliese   Scapece gallipolina Cucina pugliese   Cupeta golosità irresistibile Cucina pugliese   Simulata con le cozze Cucina pugliese   Polpette di sarde Cucina pugliese   Il fruttone, l’altra faccia del pasticciotto Cucina pugliese   Zuppa di patate e zucchine Cucina pugliese   Ostie ripiene Cucina pugliese   Seppie con carciofi e patate Cucina pugliese   Pisieddhri a cecamariti o Pisieddhri cu li muersi Cucina pugliese   Zuppa di pesce alla tarantina DIETA MEDITERRANEA   Pesce Elemento prezioso per una sana alimentazione Cucina pugliese   Puccia, pizzi e altre squisitezze Cucina pugliese   Troccoli con ragù di polpo DIETA MEDITERRANEA   Polpo Poche calorie, buone proteine Cucina pugliese   Pistofatru alle ciliegie DIETA MEDITERRANEA   Ciliegie, ottime e prodigiose Cucina pugliese   Dita degli apostoli DIETA MEDITERRANEA   Ricotta Buona, nutriente e leggera Cucina pugliese   Zuppa di cicerchie alla pizzaiola DIETA MEDITERRANEA   Cicerchia Alla ricerca di antichi sapori Cucina pugliese   Frutta di pasta di mandorle Cucina pugliese   Troccoli con salsa di noci DIETA MEDITERRANEA   Noci Per un pieno di antiossidanti Cucina pugliese   Spaghetti vongole e salicornia DIETA MEDITERRANEA   Vongole Poche calorie, tante vitamine e sali minerali Cucina pugliese   Rustico leccese Cucina pugliese   Tegame di verdure primaverili DIETA MEDITERRANEA   Patate Cucina pugliese   Scarcella …una delle delizie di Pasqua DIETA MEDITERRANEA   L’uovo, alimento straordinario Cucina pugliese   Marzotica …sapore di primavera DIETA MEDITERRANEA   Ricotta marzotica Per un pieno di calcio Cucina pugliese   Maritati con la mollica DIETA MEDITERRANEA   Alici “Pesce povero” dalle qualità prodigiose Cucina pugliese   Lenticchie coi lampascioni DIETA MEDITERRANEA   Lampascioni Il viagra degli Antichi Cucina pugliese   Torte Un’alternativa a panettone e purceddhruzzi Cucina pugliese   Pasta con ceci neri delle Murge foggiane Cucina pugliese   Foglie d’olivo con olive DIETA MEDITERRANEA   Olive, buone e salutari Cucina pugliese   Peperoni verdi con le cozze DIETA MEDITERRANEA   Aglio Un antibiotico naturale Cucina pugliese   Lo spumone DIETA MEDITERRANEA   Tutto quello che bisogna sapere sul gelato Cucina pugliese   Calzone pugliese Cucina pugliese   Foglie mischiate DIETA MEDITERRANEA   Erbe selvatiche, preziose per la salute Cucina pugliese   Baccalà con gli spunzali DIETA MEDITERRANEA   La cipolla: un concentrato di proprietà benefiche Cucina pugliese   Parmigiana di carciofi DIETA MEDITERRANEA   Carciofi …così gustosi e preziosi per la salute Cucina pugliese   Purceddhruzzi e carteddhrate per far dolce il Natale DIETA MEDITERRANEA   Miele Alimento prodigioso Cucina pugliese   Focaccia pugliese DIETA MEDITERRANEA   Elogio dei carboidrati Cucina pugliese   Triglie al pomodoro DIETA MEDITERRANEA   Pesce Proteine ad alto valore biologico Cucina pugliese   Zucchine alla poverella DIETA MEDITERRANEA   Zucchine Alimento ideale sulle tavole estive Cucina pugliese   Involtini di peperoni DIETA MEDITERRANEA   Peperoni Un superconcentrato
di vitamina C
Cucina pugliese   Zuppa di piselli DIETA MEDITERRANEA   Piselli freschi Tante vitamine e il sapore della primavera Cucina pugliese   Pasta di mandorle Gli agnellini di Pasqua DIETA MEDITERRANEA   Mandorle Così buone …e preziose per salute e bellezza Cucina pugliese   Zeppole di San Giuseppe DIETA MEDITERRANEA   Dolci Come restare in forma senza privarsene Cucina pugliese   Tubettini con le cozze DIETA MEDITERRANEA   Cozze Per un pieno di sali minerali Cucina pugliese   Ciceri e tria (Pasta e ceci) DIETA MEDITERRANEA   Ceci Preziosi per la salute e gustosissimi Cucina pugliese   Pittule DIETA MEDITERRANEA   Olio extravergine d’oliva elisir di salute e bellezza Cucina pugliese   Cotognata leccese DIETA MEDITERRANEA   Le innumerevoli qualità della mela cotogna Cucina pugliese   Parmigiana di melanzane leccese DIETA MEDITERRANEA   Melanzana, depurativa e gustosissima Cucina pugliese   Grano arso DIETA MEDITERRANEA   Il pomodoro re di salute e bellezza Cucina pugliese   Il pasticciotto, delizia del Salento DIETA MEDITERRANEA   Pasticciotto Cucina pugliese   Purè di fave novelle e cicoria di Galatina DIETA MEDITERRANEA   Fave fresche Un pieno di energia e bellezza Cucina pugliese   Orecchiette con le cime di rapa DIETA MEDITERRANEA   Perché fanno bene