RIVISTA ON-LINE DI CULTURA E TURISMO

- NOVEMBRE 2017 -
HOME - Puglia - Cucina pugliese - Aglio Un antibiotico naturale
Cucina pugliese
DIETA MEDITERRANEA
Aglio
Un antibiotico naturale
Ha mille proprietà benefiche ma bisogna consumarlo crudo.
Attenzione, però, alle controindicazioni
di Novella Pranzo
CONDIVIDI Facebook Twitter

Aglio. Foto di Dario Ersetti

Peperoni verdi con le cozze

 

   Dosi per 4 persone:

 

- 500 gr di cozze tarantine

- 500 gr di peperoni verdi

- 1 spicchio d’aglio

- 5 pomodorini

- olio extravergine d’oliva

- (sale)

- fette di pane casalingo

 

 

 

 

   Apporto nutritivo per porzione:

 

- energia: 574 Kcal (con pane fritto); 416 Kcal (con pane abbrustolito)

- proteine: 18 gr

- lipidi: 28,5 (con pane fritto); 11 gr (con pane abbrustolito)

- glucidi: 65 gr

- colesterolo: 135 mg

 

Quante straordinarie proprietà ha l’aglio! Si potrebbe definire un ortaggio “magico”. Da tanto ne sono state riconosciute le proprietà antibiotiche e antibatteriche e non si finisce mai di spiegare quanto faccia bene consumarlo quotidianamente.

In cucina si può utilizzare sia crudo che cotto ma è bene chiarire che per mantenere inalterate le sue proprietà benefiche deve assolutamente essere consumato crudo.

L’aglio è uno degli antiossidanti più efficaci in natura, con le sue capacità di proteggere le cellule del nostro organismo dall’invecchiamento precoce. Il prezioso bulbo dell’aglio, infatti, contiene un’essenza solfurea il cui principio attivo è l’allicina, che svolge un’azione antibatterica ed antinfettiva che serve da rinforzo per il sistema immunitario.

Esso è uno stimolante naturale del sistema immunitario, è un regolatore intestinale e migliora l’intero sistema circolatorio.

Inoltre, con le sue proprietà tonificanti ed equilibranti, rinforza il tono muscolare del cuore, aiuta a fluidificare il sangue prevenendo la formazione dei trombi grazie alla presenza di ajoene ed agisce abbassando la pressione sanguigna.

Studi clinici hanno dimostrato che l’assunzione di aglio riduce i livelli di colesterolo ematico, questo grazie alla sua azione inibitoria sugli enzimi che producono il colesterolo. L’aglio, infatti, “pulisce” le arterie dal colesterolo LDL (il cosiddetto colesterolo cattivo).

Svolge un’azione anche balsamica e vasodilatatoria e agisce come espettorante per le vie respiratorie affette da bronchiti con catarro e raffreddori, agendo attivamente sui microrganismi responsabili di raffreddori e delle influenze virali e coadiuvandone la cura grazie alla presenza della vitamina C.

È interessante anche l’utilizzo dell’aglio in cosmetica. La presenza di composti derivanti dallo zolfo lo rendono un fortificante per unghie e capelli. Riduce la caduta dei capelli e combatte le impurità dell’epidermide e del cuoio capelluto. Non solo. Può essere utilizzato anche per prevenire e contrastare la formazione di calli, duroni, geloni e verruche. È inoltre un repellente e lenitivo per i morsi di insetti.

È comunque necessario fare molta attenzione perché l’aglio può avere anche degli effetti indesiderati ed è sconsigliato per i soggetti che soffrono di malattie gastrointestinali ulcerative e croniche, iperacidità gastrica, e di numerosi altri disturbi che potrebbero peggiorare con il consumo di aglio. Come per qualsiasi sostanza, anche se naturale, dobbiamo sempre confrontarci col nostro medico ed evitare le cure fai da te.

L’aglio viene anche consigliato a coloro che seguono diete dimagranti, in quanto favorisce la lipolisi (lo scioglimento delle cellule adipose), aumenta il metabolismo ed ha proprietà diuretiche.

Articoli correlati
Cucina pugliese   Peperoni verdi con le cozze
Altri articoli
Cucina pugliese   Gnocchetti di farina con lo scrum Cucina pugliese   Scapece gallipolina Cucina pugliese   Cupeta golosità irresistibile Cucina pugliese   Simulata con le cozze Cucina pugliese   Polpette di sarde Cucina pugliese   Il fruttone, l’altra faccia del pasticciotto Cucina pugliese   Zuppa di patate e zucchine Cucina pugliese   Pasta al forno con melanzane e pomodori Cucina pugliese   Ostie ripiene Cucina pugliese   Seppie con carciofi e patate Cucina pugliese   Pisieddhri a cecamariti o Pisieddhri cu li muersi Cucina pugliese   Zuppa di pesce alla tarantina DIETA MEDITERRANEA   Pesce Elemento prezioso per una sana alimentazione Cucina pugliese   Puccia, pizzi e altre squisitezze Cucina pugliese   Troccoli con ragù di polpo DIETA MEDITERRANEA   Polpo Poche calorie, buone proteine Cucina pugliese   Pistofatru alle ciliegie DIETA MEDITERRANEA   Ciliegie, ottime e prodigiose Cucina pugliese   Dita degli apostoli DIETA MEDITERRANEA   Ricotta Buona, nutriente e leggera Cucina pugliese   Zuppa di cicerchie alla pizzaiola DIETA MEDITERRANEA   Cicerchia Alla ricerca di antichi sapori Cucina pugliese   Frutta di pasta di mandorle Cucina pugliese   Troccoli con salsa di noci DIETA MEDITERRANEA   Noci Per un pieno di antiossidanti Cucina pugliese   Spaghetti vongole e salicornia DIETA MEDITERRANEA   Vongole Poche calorie, tante vitamine e sali minerali Cucina pugliese   Rustico leccese Cucina pugliese   Tegame di verdure primaverili DIETA MEDITERRANEA   Patate Cucina pugliese   Scarcella …una delle delizie di Pasqua DIETA MEDITERRANEA   L’uovo, alimento straordinario Cucina pugliese   Marzotica …sapore di primavera DIETA MEDITERRANEA   Ricotta marzotica Per un pieno di calcio Cucina pugliese   Maritati con la mollica DIETA MEDITERRANEA   Alici “Pesce povero” dalle qualità prodigiose Cucina pugliese   Lenticchie coi lampascioni DIETA MEDITERRANEA   Lampascioni Il viagra degli Antichi Cucina pugliese   Torte Un’alternativa a panettone e purceddhruzzi Cucina pugliese   Pasta con ceci neri delle Murge foggiane Cucina pugliese   Foglie d’olivo con olive DIETA MEDITERRANEA   Olive, buone e salutari Cucina pugliese   Lo spumone DIETA MEDITERRANEA   Tutto quello che bisogna sapere sul gelato Cucina pugliese   Calzone pugliese Cucina pugliese   Foglie mischiate DIETA MEDITERRANEA   Erbe selvatiche, preziose per la salute Cucina pugliese   Baccalà con gli spunzali DIETA MEDITERRANEA   La cipolla: un concentrato di proprietà benefiche Cucina pugliese   Parmigiana di carciofi DIETA MEDITERRANEA   Carciofi …così gustosi e preziosi per la salute Cucina pugliese   Purceddhruzzi e carteddhrate per far dolce il Natale DIETA MEDITERRANEA   Miele Alimento prodigioso Cucina pugliese   Focaccia pugliese DIETA MEDITERRANEA   Elogio dei carboidrati Cucina pugliese   Triglie al pomodoro DIETA MEDITERRANEA   Pesce Proteine ad alto valore biologico Cucina pugliese   Zucchine alla poverella DIETA MEDITERRANEA   Zucchine Alimento ideale sulle tavole estive Cucina pugliese   Involtini di peperoni DIETA MEDITERRANEA   Peperoni Un superconcentrato
di vitamina C
Cucina pugliese   Zuppa di piselli DIETA MEDITERRANEA   Piselli freschi Tante vitamine e il sapore della primavera Cucina pugliese   Pasta di mandorle Gli agnellini di Pasqua DIETA MEDITERRANEA   Mandorle Così buone …e preziose per salute e bellezza Cucina pugliese   Zeppole di San Giuseppe DIETA MEDITERRANEA   Dolci Come restare in forma senza privarsene Cucina pugliese   Tubettini con le cozze DIETA MEDITERRANEA   Cozze Per un pieno di sali minerali Cucina pugliese   Ciceri e tria (Pasta e ceci) DIETA MEDITERRANEA   Ceci Preziosi per la salute e gustosissimi Cucina pugliese   Pittule DIETA MEDITERRANEA   Olio extravergine d’oliva elisir di salute e bellezza Cucina pugliese   Cotognata leccese DIETA MEDITERRANEA   Le innumerevoli qualità della mela cotogna Cucina pugliese   Parmigiana di melanzane leccese DIETA MEDITERRANEA   Melanzana, depurativa e gustosissima Cucina pugliese   Grano arso DIETA MEDITERRANEA   Il pomodoro re di salute e bellezza Cucina pugliese   Il pasticciotto, delizia del Salento DIETA MEDITERRANEA   Pasticciotto Cucina pugliese   Purè di fave novelle e cicoria di Galatina DIETA MEDITERRANEA   Fave fresche Un pieno di energia e bellezza Cucina pugliese   Orecchiette con le cime di rapa DIETA MEDITERRANEA   Perché fanno bene