RIVISTA ON-LINE DI CULTURA E TURISMO

- OTTOBRE 2017 -
HOME - Puglia - Cucina pugliese - Tutto quello che bisogna sapere sul gelato
Cucina pugliese
DIETA MEDITERRANEA
Tutto quello che bisogna sapere sul gelato Quello artigianale è un alimento completo, con ottime proprietà nutrizionali.
D’estate può sostituire un pranzo, è facilmente digeribile e rinfrescante
di Novella Pranzo
CONDIVIDI Facebook Twitter

Gelato di crema variegato all'amarena. Foto di Dario Ersetti

Ottimo alleato del buonumore, il gelato ha tutte le carte in regola per essere considerato un vero e proprio alimento equilibrato e completo.

Quello che contraddistingue il gelato artigianale rispetto a quello industriale è la freschezza, la genuinità e soprattutto la minore quantità di aria incorporata. Il gelato artigianale viene quasi sempre preparato con prodotti freschi mentre per quello industriale si usano prodotti a lunga conservazione e l’aumento del volume per incorporazione di aria può arrivare a superare il 100%.

Va da sé che è preferibile consumare gelati artigianali.

Nell’alimentazione moderna, così attenta alla forma fisica e al benessere, il gelato è stato rivalutato e riconsiderato e può essere consumato senza grandi sensi di colpa per la propria linea dal momento che è meno calorico di quanto si possa immaginare. E non solo. Inserendolo in un’alimentazione bilanciata e povera di grassi, di tanto in tanto lo si può tranquillamente consumare al posto del pranzo, soprattutto nelle giornate più calde. Oltre a darci una pausa rinfrescante e salva-umore, ha ottime proprietà nutritive.

I gelati a base di creme sono i più nutrienti perché forniscono grassi e zuccheri del latte nonché proteine ad alto valore biologico, essendo la base fatta con solo latte fresco, panna fresca, zucchero e uova (stiamo parlando di un buon gelato artigianale ovviamente!).

I gusti a base di frutta, invece, forniscono meno calorie ma più zuccheri, derivanti dalla frutta, e sono quasi privi di proteine e grassi non essendoci il latte e le uova. Vengono prodotti, infatti, con sola frutta, acqua e zucchero.

Il gelato alla frutta può essere un ottimo spuntino energizzante e per la velocità di assimilazione degli zuccheri un’ottima merenda da poter assumere prima di praticare una qualsiasi attività sportiva.

Il gelato è un alimento completo grazie anche al suo contenuto di sali minerali e vitamine. In esso troviamo ottime quantità di calcio, indispensabile per lo sviluppo osseo, che variano da 160 mg per 100 gr di prodotto, nel gelato a base di latte, a 40 mg per 100 gr di prodotto in quello a base di frutta.

Ma il gelato è anche fonte di fosforo, un minerale che stimola l’attività cerebrale e che porta energia alle cellule, e vitamina A, che promuove il buon funzionamento della vista e che ci aiuta a proteggere la pelle dal sole e stimola l’abbronzatura.

Ma il gelato è quindi un alimento che possono mangiare tutti e in qualsiasi quantità?

Assolutamente no. Dovrebbe essere consumato con moderazione da tutti e ancor di più devono stare attenti i soggetti in sovrappeso e chi deve tenere sotto controllo la glicemia, i trigliceridi e il colesterolo.

Una buona notizia è che si stanno diffondendo, sempre di più, le gelaterie che producono artigianalmente gelati senza lattosio e senza glutine per gli intolleranti e con minor quantitativo di zucchero per i diabetici.

Il gelato è anche un valido alleato nelle diete degli inappetenti e degli anziani. Nella terza età rappresenta un valido aiuto per via del gusto gradevole, della facilità di ingestione e della sua digeribilità ma è anche molto utile nelle diete ipernutritive, come quelle per i soggetti anoressici o con problemi digestivi. È un ottimo antistress e anti-age e d’estate aiuta, inoltre, a combattere il caldo e la disidratazione.

Buon gelato a tutti!

Articoli correlati
Cucina pugliese   Lo spumone
Altri articoli
Cucina pugliese   Scapece gallipolina Cucina pugliese   Cupeta golosità irresistibile Cucina pugliese   Simulata con le cozze Cucina pugliese   Polpette di sarde Cucina pugliese   Il fruttone, l’altra faccia del pasticciotto Cucina pugliese   Zuppa di patate e zucchine Cucina pugliese   Pasta al forno con melanzane e pomodori Cucina pugliese   Ostie ripiene Cucina pugliese   Seppie con carciofi e patate Cucina pugliese   Pisieddhri a cecamariti o Pisieddhri cu li muersi Cucina pugliese   Zuppa di pesce alla tarantina DIETA MEDITERRANEA   Pesce Elemento prezioso per una sana alimentazione Cucina pugliese   Puccia, pizzi e altre squisitezze Cucina pugliese   Troccoli con ragù di polpo DIETA MEDITERRANEA   Polpo Poche calorie, buone proteine Cucina pugliese   Pistofatru alle ciliegie DIETA MEDITERRANEA   Ciliegie, ottime e prodigiose Cucina pugliese   Dita degli apostoli DIETA MEDITERRANEA   Ricotta Buona, nutriente e leggera Cucina pugliese   Zuppa di cicerchie alla pizzaiola DIETA MEDITERRANEA   Cicerchia Alla ricerca di antichi sapori Cucina pugliese   Frutta di pasta di mandorle Cucina pugliese   Troccoli con salsa di noci DIETA MEDITERRANEA   Noci Per un pieno di antiossidanti Cucina pugliese   Spaghetti vongole e salicornia DIETA MEDITERRANEA   Vongole Poche calorie, tante vitamine e sali minerali Cucina pugliese   Rustico leccese Cucina pugliese   Tegame di verdure primaverili DIETA MEDITERRANEA   Patate Cucina pugliese   Scarcella …una delle delizie di Pasqua DIETA MEDITERRANEA   L’uovo, alimento straordinario Cucina pugliese   Marzotica …sapore di primavera DIETA MEDITERRANEA   Ricotta marzotica Per un pieno di calcio Cucina pugliese   Maritati con la mollica DIETA MEDITERRANEA   Alici “Pesce povero” dalle qualità prodigiose Cucina pugliese   Lenticchie coi lampascioni DIETA MEDITERRANEA   Lampascioni Il viagra degli Antichi Cucina pugliese   Torte Un’alternativa a panettone e purceddhruzzi Cucina pugliese   Pasta con ceci neri delle Murge foggiane Cucina pugliese   Foglie d’olivo con olive DIETA MEDITERRANEA   Olive, buone e salutari Cucina pugliese   Peperoni verdi con le cozze DIETA MEDITERRANEA   Aglio Un antibiotico naturale Cucina pugliese   Calzone pugliese Cucina pugliese   Foglie mischiate DIETA MEDITERRANEA   Erbe selvatiche, preziose per la salute Cucina pugliese   Baccalà con gli spunzali DIETA MEDITERRANEA   La cipolla: un concentrato di proprietà benefiche Cucina pugliese   Parmigiana di carciofi DIETA MEDITERRANEA   Carciofi …così gustosi e preziosi per la salute Cucina pugliese   Purceddhruzzi e carteddhrate per far dolce il Natale DIETA MEDITERRANEA   Miele Alimento prodigioso Cucina pugliese   Focaccia pugliese DIETA MEDITERRANEA   Elogio dei carboidrati Cucina pugliese   Triglie al pomodoro DIETA MEDITERRANEA   Pesce Proteine ad alto valore biologico Cucina pugliese   Zucchine alla poverella DIETA MEDITERRANEA   Zucchine Alimento ideale sulle tavole estive Cucina pugliese   Involtini di peperoni DIETA MEDITERRANEA   Peperoni Un superconcentrato
di vitamina C
Cucina pugliese   Zuppa di piselli DIETA MEDITERRANEA   Piselli freschi Tante vitamine e il sapore della primavera Cucina pugliese   Pasta di mandorle Gli agnellini di Pasqua DIETA MEDITERRANEA   Mandorle Così buone …e preziose per salute e bellezza Cucina pugliese   Zeppole di San Giuseppe DIETA MEDITERRANEA   Dolci Come restare in forma senza privarsene Cucina pugliese   Tubettini con le cozze DIETA MEDITERRANEA   Cozze Per un pieno di sali minerali Cucina pugliese   Ciceri e tria (Pasta e ceci) DIETA MEDITERRANEA   Ceci Preziosi per la salute e gustosissimi Cucina pugliese   Pittule DIETA MEDITERRANEA   Olio extravergine d’oliva elisir di salute e bellezza Cucina pugliese   Cotognata leccese DIETA MEDITERRANEA   Le innumerevoli qualità della mela cotogna Cucina pugliese   Parmigiana di melanzane leccese DIETA MEDITERRANEA   Melanzana, depurativa e gustosissima Cucina pugliese   Grano arso DIETA MEDITERRANEA   Il pomodoro re di salute e bellezza Cucina pugliese   Il pasticciotto, delizia del Salento DIETA MEDITERRANEA   Pasticciotto Cucina pugliese   Purè di fave novelle e cicoria di Galatina DIETA MEDITERRANEA   Fave fresche Un pieno di energia e bellezza Cucina pugliese   Orecchiette con le cime di rapa DIETA MEDITERRANEA   Perché fanno bene