RIVISTA ON-LINE DI CULTURA E TURISMO

- FEBBRAIO 2018 -
HOME - Puglia - Natura e paesaggio - L’airone bianco maggiore
Natura e paesaggio
FAUNA
L’airone bianco maggiore Nei periodi migratori e in inverno se ne possono avvistare in Puglia tra Manfredonia e Margherita di Savoia e a Punta della Contessa di Giuseppe La Gioia
CONDIVIDI Facebook Twitter

Airone bianco maggiore (Casmerodius albus). Foto gentilmente concessa da Angelo Nitti

L’airone bianco maggiore (Casmerodius albus) è il più grande degli aironi presenti in Europa, caratteristica che permette di distinguerlo facilmente dalla più piccola e comune garzetta (Egretta garzetta). La dimensione, comunque, non è l’unica caratteristica di distinzione tra queste due specie: infatti, chi non avesse modo di osservarle contemporaneamente può riconoscere l’airone bianco maggiore dal becco giallo per gran parte dell’anno (diventa nero solo negli esemplari in riproduzione) e dai piedi neri e non gialli come quelli della garzetta; se ancora non bastasse, il collo lungo e spesso tenuto molto eretto può essere un altro carattere diagnostico.

Specie nidificante in Italia di recente, con primi casi accertati nel 1990, ma ancora molto localizzata sebbene in espansione; in Puglia è presente principalmente durante i periodi migratori e in inverno, mentre sono scarse le osservazioni in estate, riferibili ad esemplari non nidificanti.

I censimenti effettuati in Puglia dall’Associazione Or.Me. stimano una popolazione svernante di circa, in media, 150 esemplari, di cui una gran parte nelle zone umide tra Manfredonia (Foggia) e Margerita di Savoia (BAT); la seconda area importante, nel periodo invernale, per questa specie, è quella delle Saline di Punta della Contessa (Brindisi), dove nel 2008 sono state contate ben 58 presenze. L’ambiente offerto da quest’area umida, di ridotte dimensioni rispetto a quelle ben più importanti sopra ricordate, offre ottime caratteristiche ecologiche per questa specie grazie alla contemporanea presenza di specchi d’acqua, ricchi di pesci e anfibi, e di estesi seminativi, ricchi di insetti e micromammiferi.

Articoli correlati
Natura e paesaggio   Punta della Contessa Regno di piante rare e uccelli di passo FLORA   Bassia hirsuta
Altri articoli
Natura e paesaggio   Gravina di Laterza Arizona di Puglia Natura e paesaggio   Parco Nazionale dell’Alta Murgia Il mondo perduto delle architetture in pietra a secco Natura e paesaggio   Giganti maestosi Natura e paesaggio   Fra i titani del Salento Natura e paesaggio   Je suis “Ulivo” Salviamo gli ulivi di Puglia Natura e paesaggio   Saline dei Monaci Un dolce rifugio per l’avifauna lungo la costa jonica FLORA   La salicornia glauca FAUNA   Il fenicottero Natura e paesaggio   I pajari del Salento Quando l’architettura è in armonia con la natura Natura e paesaggio   Tra pipistrelli di grotta e magnifiche querce vallonee FLORA   La quercia vallonea FAUNA   Il ferro di cavallo maggiore Natura e paesaggio   Parco naturale Litorale di Ugento Il paradiso salentino degli uccelli migratori FLORA   Il fiordaliso di Creta FAUNA   Il cigno reale Natura e paesaggio   Saline di Margherita di Savoia Un regno per l’avifauna FAUNA   L’avocetta Natura e paesaggio   Parco naturale regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano Un tuffo nella bellezza FLORA   Lo spinaporci FAUNA   Il cuculo dal ciuffo Natura e paesaggio   Bosco delle Pianelle a Martina Franca Tra lecci bellissimi e piante rare FLORA   L’ofride di Ingrassia FAUNA   Il pettirosso Natura e paesaggio   Il fico in Puglia: tra “paesaggi dimenticati” e nuovi ficheti FLORA   Erba di San Giovanni crespa FAUNA   Il passero Natura e paesaggio   Porto Cesareo Acque di cristallo, fondali preziosi e spiagge da sogno FLORA   Piante e fiori delle dune FAUNA   Il fraticello Natura e paesaggio   I favolosi olivi di Puglia Tra storia, natura e agricoltura FLORA   Piante e fiori degli oliveti FAUNA   L’upupa Natura e paesaggio   Parco naturale regionale Bosco e Paludi di Rauccio FLORA   La campanella selvatica FAUNA   Il tasso Natura e paesaggio   Parco naturale regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase FLORA   Il fiordaliso di Leuca FAUNA   Il grillaio Natura e paesaggio   Grotte di Castellana Incantevole mondo sotterraneo FAUNA   Spelaeomysis bottazzii Natura e paesaggio   Parco naturale Terra delle Gravine Tra canyon maestosi FLORA   La campanula pugliese FAUNA   Il capovaccaio Natura e paesaggio   Foresta Umbra Tra piante e animali rari all’ombra della faggeta FLORA   L’agrifoglio FAUNA   Il capriolo del Gargano Natura e paesaggio   Riserva naturale delle Cesine Paradiso di flora e fauna FLORA   La periploca maggiore FAUNA   La folaga Natura e paesaggio   Parco nazionale dell’Alta Murgia Tra natura e storia FLORA   Il lino delle fate Natura e paesaggio   Torre Guaceto Natura e cultura tra mare e terra Flora   L’erica pugliese